La Fondazione Courmayeur Mont Blanc ha lo scopo principale di promuovere, sviluppare, coordinare, principalmente a Courmayeur, le ricerche, gli studi, le sperimentazioni, gli incontri per approfondire e diffondere la conoscenza dei temi giuridici ed economici nella società contemporanea con particolare riguardo ad un’ottica internazionale.

Mia sconosciuta

Presentazione del libro
Mia sconosciuta (editore Ponte alle Grazie)
Letture, racconti ed immagini
Courmayeur, Jardin de l’Ange,  lunedì 10 agosto 2020, ore 18.00

con l’autore
Marco Albino Ferrari
, scrittore e giornalista
e
Lorenzo Cremonesi, inviato de Il Corriere della Sera

Introduce
Roberto Ruffier, Fondazione Courmayeur Mont Blanc

Lettura di brani
Nicole Vignola

Per vedere la presentazione del libro "Mia sconosciuta" in diretta streaming cliccare su questo link

Il suo sorriso si accendeva di una luce vitale, dolce, eppure ambigua, spietata. Non la si sarebbe mai incontrata a un pranzo di nozze o a un veglione di capodanno; li considerava inutili convenzioni sociali, consuetudini prive di senso. È lei – figlia ribelle della migliore borghesia – la sorprendente protagonista di questa storia vera, che ci appare nel libro di Marco Albino Ferrari come in un gioco di specchi di fronte all’autore, suo unico figlio, suo unico amore. Si entra così in una tensione emotiva che per propria natura dovrebbe essere asimmetrica – come lo è l’amore tra una madre e il suo bambino – ma che si rivelerà via via sempre più intrecciata e senza ruoli.

La passione per i ghiacciai, per gli alberi pionieri, per la grande montagna, per la vita in due, incessantemente in due, accompagnati dalle note del repertorio pianistico che questa donna senza freni suona fino a notte fonda. I ricordi si allineano riempiendo un mondo speciale e perciò carico di nostalgie.

L’insospettabile vita a Courmayeur durante la guerra; l’unione clandestina con Edi Consolo, mitico agente segreto della Resistenza; le notti senza luci della Milano della Ricostruzione, al bar Jamaica, con le avanguardie e i circoli dell’anti-accademia. Tutto filtrato da una critica laica, da uno sguardo che milita contro ogni forma di retorica e di presunta purezza. Infine, alla soglia della morte, il gravoso passaggio del testimone di una madre che non vuole vedere il suo mondo e i suoi insegnamenti dissolversi con lei.

L'accesso al Jardin de l'Ange è regolamentato ai sensi del DPCM 11/06/2020, del TULPS e del DM 19/08/1996 e smi, al fine di poter garantire la salute e la sicurezza dei partecipanti agli incontri.

Programma

La montagna in divenireLa montagna in divenire [ pdf - 1,02 MB ]

Comunicato stampa

La montagna in divenireLa montagna in divenire [ pdf - 179,61 KB ]

Rassegna stampa

Galleria fotografica

Marco Albino Ferrari

Mia sconosciuta (Editore Ponte alle Grazie)

Le attività della Fondazione

Via Roma, 88/d - 11013 Courmayeur (AO) - Valle d'Aosta - I
Tel. +39 0165 84 64 98 - Fax +39 0165 84 59 19
E-mail: info@fondazionecourmayeur.it
PEC: info@pec.fondazionecourmayeur.it
C.F. 91016910076

I nostri uffici sono aperti
dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 13.30 alle 17.30